E arrivò l’orario

E arrivò l’orario, come previsto, furono urla, pianti e stridore di denti. La scena si ripete uguale uguale ogni anno. Solo che nessuno si è benguardato di fare le scenate davanti al preside. E quest’anno l’orario è ben peggiore degli scorsi anni. Ma la cosa non mi tocca per niente. Rido per conto mio, senza farmi vedere 🙂

Annunci

2 pensieri su “E arrivò l’orario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...