Fine delle lezioni

Eccomi qua. Le lezioni sono finite anche in Sardegna. Ho avuto bisogno di due giorni per riprendermi! Quest’anno ho sentito un po’ la malinconia che si ha quando finisce qualcosa. Sono contenta del mio anno scolastico, gli darei un otto pieno pieno. Alcune cose le avrei potute fare meglio, ma non mi flagello per questo, anzi me le segno per il prossimo anno. Mi perdono certi limiti del carattere un po’ sanguigno, ma compensato da altri pregi che i bambini e le famiglie hanno colto in pieno. Ho ricevuto dei biglietti con delle parole che hanno fatto piangere tutti, parole che mi hanno fotografato e colto l’essenza del mio andare per le aule e per il mondo.

Sono bambini che non hanno nove-dieci anni. O Signor! Cosa sono riuscita a fare: dare fiducia agli incerti, credere in loro e nelle loro capacità, superare con ironia momenti difficili, insegnare con allegria.

Parole che illuminano un anno intero e tutti quelli che verranno fino alla pensione. Non è facile da dire e da ammettere ma sono orgogliosa di me stessa, del lavoro che ho fatto su di me e sugli alunni. Solo un pizzico di rammarico per quelli che non ho raggiunto nello stesso modo.

Anche se non leggeranno mai questo post voglio ringraziare le mie colleghe, soprattutto quelle con cui ho avuto da discutere , ma che poi sono state quelle più sincere e affidabili. Quelle di cui puoi sempre contare. Grazie.

Non parlo delle cose antipatiche e  dei casini vari che ci sono stati e ci sono ancora. Il mio preside è un vero personaggio, ma ancora pochi giorni d’impegni fino alla fine del mese e poi due mesi di stacco per ritemprarmi e pensare al prossimo anno.

 

Annunci

2 pensieri su “Fine delle lezioni

  1. goditi il riposto, spero stacchiate un po’ andando in qualche bel posto, non che la Sardegna non lo sia ehehhe ma mettendo km da casa ci si rilassa di più. Un abbraccione e w te come maestra che per me sei eccezionale anche nella sincerità di riconoscere i tuoi limiti

    1. In effetti pensavamo di “saltare il mare”, per andare dove non so ancora. Ne ho bisognooooo.
      Per il resto, credo di aver raggiunto una certa maturità che mi fa apprezzare i successi senza montarmi la testa e non crocifiggermi troppo se ho fallito.
      Buon fine settimana!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...